Difesa personale

Nella difesa personale ogni elemento ha il suo peso: tattico, strategico, psicologico e fisico. (…) Le lezioni sono progettate in modo da insegnare all’allievo a pensare ed a risolvere i problemi sempre differenti che una situazione di pericolo può presentare. La realtà dell’aggressione è sempre diversa da quella che si trova in palestra. Per questo motivo la palestra deve insegnare come gestire una situazione e NON ad imparare a memoria tecniche pre-confezionate. I programmi specifici per donne e bambini sono progettati su misura e non semplici adattamenti. Il Krav Maga è un sistema di combattimento e difesa personale diverso da tutto ciò con cui puoi essere venuto a contatto. NON è street fighting, NON è un miscuglio di arti marziali. Riconoscere il Krav Maga da qualcosa che viene venduto come tale è molto semplice. Il Krav Maga ha una sua fisionomia tecnica ben precisa. Benché sia un sistema in continua evoluzione e adattamento il nucleo delle tecniche e i principi su cui si basano sono delle costanti. Questo perché rimane costante la biomeccanica del corpo umano e le reazioni istintive che in caso di pericolo il nostro cervello attiva.progressione e logica nell’allenamento sono parole chiave del sistema. Tale progressione e logica è ciò che consente di conseguire risultati in tempi brevi. Si possono conoscere tutte le tecniche di Krav Maga ma se manca il modo corretto con cui allenarle non si sta facendo Krav Maga ed ovviamente non se ne hanno i benefici. (fonte https://www.kmgitalia.it)