Ballo

TANGO ARGENTINO, MILONGA, VALS

Il tango nasce alla fine del diciannovesimo secolo all’interno di un processo di immigrazione che vede milioni di europei riversarsi nelle città argentine, dove si stabiliscono anche molti i gauchos, i quali abbandonano il loro tradizionale nomadismo per cercare fortuna nei centri urbani. Il tango nasce quindi dall’incontro di culture e genti diverse; l’etimologia del termine, ancora incerta. Tuttavia esso si è ormai affrancato dalle sue origini per venire definitivamente consacrato Patrimonio dell’Umanità, una danza che, come sottolinea lo scrittore Ernesto Sábato, non ha niente a che vedere con le sequenze caricaturali dei film interpretati da Rodolfo Valentino. Uno degli strumenti caratteristici del tango èil bandoneòn. Pur essendo il tango tradizionale una musica molto sincopata, non si utilizzano nell’esecuzione strumenti a percussione; i nomi dei maggiori compositori di musica a partire dai primi anni del Novecento fino all’età d’oro, quella degli anni ’30 e ’40, Aníbal Troilo, Juan D’Arienzo, Carlos Di Sarli,Osvaldo Pugliese, sono tutti figli d’italiani; lo stesso compositore e direttore d’orchestra Astor Piazzolla aveva i nonni italiani. Il tango argentino è caratterizzato da tre ritmi musicali diversi ai quali corrispondono altrettante distinte tipologie di ballo: Il Tango, la Milonga e il Tango vals (Vals criollo). Musicalmente il Tango ha un tempo di 4/4 o 2/4, come la Milonga, mentre il Tango Vals, che deriva dal Valzer ha tempo 3/4.(fonte: http://www.raiscuola.rai.it/articoli/il-tango-argentino/5797/default.aspxhttps://www.elfirulete.it/origini-tango-argentino/wikipedia)


LINDY HOP

Il Lindy Hop è un ballo di coppia che ha origine tra il 1920 e il 1930 ad Harlem, New York.
Il ballo in sé, è costruito da passi che si svolgono sia in 6 che in 8 tempi ed includono movimenti provenienti dal Charleston e dal Tap. Questo ballo può essere brioso e spontaneo, con calci e movimenti del corpo, o può essere delicato e sofisticato. L’aspetto più importante è che il Lindy Hop viene ballato e interpretato con il/la proprio/a partner sulla musica, dando la sensazione di viverlo dal profondo. (fonte:https://www.swingdancesociety.it)


BALBOA

E’ il ballo che più in assoluto si pratica in posizione chiusa e solitamente su canzoni con un ritmo sostenuto. Il Balboa si divide in due forme: pure-bal, ballato in posizione chiusa, e bal-swing, dove i ballerini sono in una posizione aperta ed eseguono molti giri. I passi base sono abbastanza semplici e predisposti a tante variazioni e giochi con i piedi. Ovviamente, una volta raggiunta una buona confidenza con la propria base, si sarà in grado di iniziare a sperimentare sempre nuovi passi.fonte:https://www.swingdancesociety.it)


LISCIO E BALLI DA SALA

Si tratta di balli di coppia adatti a qualsiasi tipo di età, che fanno parte della tradizione e del folclore Italiano. Il Ballo Liscio comprende la Mazurka, il Valzer e la Polka. La Mazurka è una danza di coppia con ritmo ternario diffusa in tutta Europa, nata in Polonia come danza popolare si è diffusa nei ceti medi in Europa dal 1700. Come il Valzer la mazurka è una danza a volteggi con ritmo molto più moderato e movimenti secchi accentuati dal colpo di tacco che accompagna la chiusura di ogni sequenza coreografica. La Polka è un ballo veloce di coppia molto popolare sia tra gli amanti del ballo liscio che tra quelli del ballo folk. Essendo un ballo molto noto ne esistono varie forme popolari e stili. Il Ballo da Sala invece comprende il Valzer Lento, il Tango e il Foxtrot.  Il Valzer Lento è caratterizzato da un incedere scivolato con passi in avanti e indietro con pause e cambi di direzione; verso la fine del secolo scorso, ballerini di scuola inglese modificarono questo ballo sviluppando le nuove figure su linee diagonali, dando alla musica una cadenza più lenta. Il Tango Europeo discende dal tango argentino, che venne modificato sia nello stile che nelle coreografie; furono introdotte le camminate, il ritmo divenne più veloce ed aggressivo e venne introdotta la stilizzazione dello scatto della testa dei ballerini. Il Foxtrotè una danza di origine americana. Nel 1915 la danza fu presentata ad un gruppo di maestri di ballo Inglesi che modificarono il ballo originale snellendolo di passi troppo nervosi con movenze esagerate, introducendo nuove figure prese da altri balli. Verso la metà degli anni venti, le innovazioni inserite nel Foxtrot inglese portarono all’elaborazione di altre varianti del Fox: quella “veloce” e quella “lenta”, cioè: Quik-step, Slow-fox. (fonte: http://www.il-principe.it/it/)


KIZOMBA

La Kizomba è un ballo nato in Angola, sviluppatosi negli anni 80/90. Si tratta di una fusione di stili alla cui base vi è Semba, il predecessore del Samba brasiliano. Dal paese africano il ritmo e il ballokizomba si sono diffusi innanzitutto nei paesi di lingua portoghese dell’Africa in fine a Portogallo.È un ballo sociale di coppia, facile da ballare perché la Kizomba si esegue molto dolcemente, elegante ma al tempo stesso sensuale. Il modo in cui ci si muove ha molto a che fare con il tango, ma non è cosi rigido con il movimento del corpo, perché la parte africana ha un’influenza maggiore.Kizomba, in dialetto Kimbundu oltre ad indicare il genere musicale e lo stile di danza, significa anche festa del popolo, ed è il nome originario della danza dei neri che hanno resistito alla schiavitù. (fonte: wikipedia)


SALSA CUBANA

Il tradizionale ballo cubano a differenza della salsa in linea non ha punti di riferimento, è un continuo turbinio in cui uomo e donna in circolo creano un gioco di giri, figure e passi in cui spesso si mima un corteggiamento. Molto divertente soprattutto in Rueda (un grande cerchio in cui le coppie ballano in gruppo e in cui un cantante chiama le figure per tutti) può invece raggiungere livelli molto più profondi, sacrali e intimi con lo studio delll’afro e della rumba in cui si ballano le gesta delle figure religiose della santeria.


SALSA IN LINEA

Da New York, Los Angeles e Portorico è la salsa moderna nei diversi stili accomunati dal ballare su una linea immaginaria in cui l’uomo guida la donna avanti e indietro inserendo giri, blocchi ed evoluzioni anche tecnicamente molto complicate. In continua evoluzione è un ballo anti stress e spensierato in cui la condivisione e il socializzare è alla base del divertimento.


SALSA LADY STYLE 

La tecnica femminile della salsa per imparare a muovere corpo, piedi e braccia sia nel momento del ballo da singolo che in coppia. Dona sicurezza in pista e accresce la femminilità.

 


BACHATA

Il tradizionale ballo di Santo Domingo è il ballo romantico di coppia per i ritmi caraibici, si balla stretti e sul posto con pochi giri, anche se può avere un twist più ritmato e veloce interpretato attraverso pasitos rapidi. Oggi la bachata di è evoluta in diversi stili più figurati e teatrali fino ad arrivare alla Bachata Sensual in cui l’uomo guida vere e proprie evoluzioni alla donna. 

I NOSTRI CORSI

Ashtanga

Bachata

Balboa

Body flying®

Breakdance

Contact improvisation

DANCEHALL

Danza classica_adulti